ModAmmodo-Open Day di moda etica e riuso creativo de “La Gare du Vintage 2.0”

Info

WHAT will be done

Description:

Il progetto “La Gare du Vintage 2.0”, in (ri)attivazione presso l’associazione La Stazione di San Miniato (PI), è incentrato sul recupero attivo di capi usati e sullo sviluppo e promozione dell’imprenditoria locale. L’idea alla base del progetto riguarda la condivisione di valori e conoscenze fondamentali, quali quelli della moda etica e sostenibile, del recupero e dell’upcycling, la riduzione dei rifiuti (tessili) e l’economia circolare. Il negozio di moda vintage e second-hand vuole recuperare abiti e tessuti usati, dismessi o destinati alla discarica per dar loro nuove possibilità. É gestito da un gruppo di ragazzi/e giovani che, sentendosi parte di una piccola comunità, sviluppa il concetto di cittadinanza attiva rappresentando fasce di età, competenze e culture differenti.

Durante la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, La Gare du Vintage 2.0 ha pensato di promuovere l’iniziativa ModAmmodo per ridare un futuro a capi di abbigliamento che altrimenti sarebbero caduti in disuso o buttati. Contestualmente alla riapertura dello shop vintage e second-hand negli spazi dell’Associazione La Stazione, i partecipanti all’iniziativa saranno invitati a portare con sé tre capi di abbigliamento che ormai non indossano più e, una volta arrivati al negozio, riceveranno un buono sconto sugli acquisti. Inoltre, durante l’evento, i partecipanti saranno coinvolti in piccole attività di sensibilizzazione, come quiz tematici sulla fast fashion e le pratiche per contrastarla. In questo modo, il progetto cerca di sensibilizzare riguardo le tematiche fondamentali della riduzione dei rifiuti, del riuso e del riciclo, incentivando la riflessione sull’impatto ambientale dell’industria tessile e sull’acquisto consapevole. La sensibilizzazione gioca un ruolo fondamentale all’interno del progetto e sarà la protagonista delle campagne di promozione sia online che offline.

Obiettivi

 

  1. Sensibilizzare i cittadini a un consumo più critico (di capi di abbigliamento e accessori, ma non solo) evidenziando i risvolti negativi, da un punto di vista sia sociale che ambientale della fast fashion e in generale del “consumo acritico”.
  2. Ridurre attivamente i rifiuti tessili attraverso l’acquisto di abiti second hand
  3. Ridare nuova vita e nuovi proprietari a capi che, altrimenti, sarebbero stati buttati
  4. Contrastare attivamente la fast fashion (partendo dal livello locale) promuovendo la sostenibilità ambientale e sociale
  5. Costruire una community attiva, consapevole e interessata.

Location

WHERE it will take place

Country:

Italy - Toscana

Address:

San Miniato
Piazza della Stazione
n.1
56028

Action Developer

WHO will run the show

Entity:

La Stazione
# Association/NGO

How can you get in contact:

https://www.instagram.com/lagareduvintage2.0/
Marta Baggiani: phone number: +39 3276974110 email: marta.baggiani@gmail.com; lastazione@gmail.com; Instagram account: https://www.instagram.com/lagareduvintage2.0/ Facebook account: https://www.facebook.com/search/top?q=la%20gare%20du%20vintage%202.0

• WHEN

will it happen?

Dates of the proposed action:

20/11/21, 21/11/21

• WHY

join hands and minds to prevent waste?

Help the world,
share this action!

Related actions

Menu